martedì 3 settembre 2013

HDR? Si, ma non troppo.

A differenza dell'occhio umano, che distingue livelli di luminosità molto distanti da loro, la macchina fotografica non riesce ad operare altrettanto bene. Quando scattiamo una fotografia capita che il sensore della macchina fotografica non registri tutti i livelli di luminosità e, che a causa dei limiti del sensore dell'apparecchio, aree eccessivamente luminose diventano bianche mentre le aree estremamente buie diventano nere.

Se dobbiamo fotografare una situazione con un alto contrasto luminoso ci viene in aiuto la tecnica HDR (High Dynamic Range), si tratta di fare un serie di fotografie ad esposizioni diverse per fondere gli scatti in un unica immagine.


Sensibilità: ISO 100
Apertura diaframma: f/16
Tempo di scatto: 1/25

A sinistra uno scatto di Palazzo Federale a Berna utilizzando i valori di scatto suggeriti dall'esposimentro della macchina fotografica (0ev)







Sensibilità: ISO 100
Apertura diaframma: f/16
Tempo di scatto: 1/100

Il medesimo scatto sottoesponendo di 2 stop (-2ev)









Sensibilità: ISO 100
Apertura diaframma: f/16
Tempo di scatto: 1/6
Stesso scatto ma sovvraesponendo di 2 stop (+2ev)








 Il risultato della fusione delle tre immagini

Bundeshaus Bern HDR

In una situazione di basso contrasto oltre all'esposizione corretta faccio uno scatto sovvreaesposto di +1ev ed uno sottoesposto di -1ev, se non basta per far emergere i dettagli dalle ombre o dalle alte luci aumento la differenza di esposizione a 2 stop ottenendo (0ev, 2ev, -2ev) c'è chi ne fa magari 5 con uno stop di differenza (0ev, 1ev, 2ev, -1ev, -2ev).

Per la fusione delle immagini esistono sul mercato dei programmi che agevolano il processo senza dover utilizzare i livelli di photoshop.
Ho iniziato utilizzando photomatix che però generava immagini troppo artefatte per i mie gusti.

Una delle prime sperimentazioni:
Monte Gambarogno HDR


Dopo alcune prove e tentativi ho acquistato il pacchetto Nik Collection che contiene il plugin HDR Efex Pro che da ottimi risultati, il plugin per Aperture soddisfa maggiormente i miei gusti permettendomi di ottenere immagini HDR più naturali.

Ponte Berna (0ev,1ev,-1ev) con un piccolo lavoro di postproduzione per concentrare lo sguardo verso le case.
Bern under the bridge

Imbarcadero S.Nazzaro (0ev, 1ev,-1ev)
Imbarcadero San Nazzaro